Stampa

Rimozione smaltimento amianto

Postato in Ecologia e Protezione Civile

Regione Lombardia è da tempo impegnata nella prevenzione sanitaria dei rischi legati all'esposizione delle fibre di amianto, sia in ambienti aperti che in ambienti lavorativi per cui sono state emanate varie leggi. 

L'Amimnistrazione Comunale a seguito di quanto disposto dalle Leggi Regionali n°17/2003 e n°14/2012 ha attivato il Servizio di rimozione e smaltimento amianto in matrice compatta (M.C.A.) provenienti da utenze domestiche nel territorio comunale, stipulando una Convenzione con tre Ditte della durata di tre anni a far data dal 1 febbraio 2019, il servizio comprende:

 - numero telefonico per richiesta preventivo;

 - sopraluogo da parte di un tecnico della Ditta e redazione di preventivo gratuito; 

 - redazione e presentazione di un piano di lavoro all'A.T.S. di competenza;

 - rimozione M.C.A. nel rispetto delle procedure operative; 

 - trasporto dei M.C.A. all'impianto di smaltimento; 

 - certificazione di avvenuto smaltimento.

 In allegato si riportano le offerte tecnico-economiche e i recapiti delle Ditte firmatarie.

 

Inoltre in data 09/12/2008 è stato pubblicato sul Bollettino ufficiale della Regione Lombardia il D.D.G. 13237 del 18/11/2008 di "Approvazione del protocollo per la valutazione dello stato di conservazione delle coperture in cemento amianto e contestualmente abrogazione dell'algoritmo per la valutazione delle coperture esterne in cemento amianto di cui alla D.G.R. n°7/1439 del 4/10/2000". 

icon Protocollo valutazione amianto

 

Regione Lombardia - Contributi ai Cittadini per la rimozione ndi coperture e di altri manufatti in cemento-amianto da edifici privati

Si informa la Cittadinanza che con D.d.u.o. 14/06/2019 n.8615, la Direzione Ambiente e Clima di Regione Lombardia ha approvato il "bando per l'assegnazione di contributi ai Cittadini per la rimozione di coperture e di altri manufatti in cemento-amianto da edifici privati".

Le domande dovranno essere presentate on-line dalle ore 10 del 08/07/2019 alle ore 16 del 09/09/2019 collegandosi al sistema informativo raggiungibile all'indirizzo web www.bandi.servizirl.it corredandole di documentazione e informazioni contenute nell'Allegato A del D.d.u.o. sopra richiamato.

Per maggiori chiarimenti consultare gli allegati.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.